Organismo di vigilanza

SIT si è dotato di un Modello di Organizzazione, Gestione e Controllo ai sensi e per gli effetti di cui al D. Lgs. n. 231/2001 e ha contestualmente ha istituito l’Organismo di Vigilanza previsto dal decreto stesso.

Esso che si compone di tre membri effettivi, nominati dal Consiglio di Amministrazione per tre anni anche tra soggetti esterni alla Società.

Il Consiglio di Amministrazione di SIT, nella seduta del 6 maggio 2020,  ha nominato i seguenti componenti dell’Organismo di Vigilanza: la dott.ssa Chiara Silva, il dott. Saverio Bozzolan ed il dott. Marco De Luca. Dal 1 aprile 2022 il dott. Tobia Pedata sostituisce del dott. Marco De Luca sulla base della delibera del Consiglio di Amministrazione di SIT del 22 Marzo .

Chiara Silva è Professore Associato di Diritto Penale presso l’Università degli Studi di Padova. È titolare dell’insegnamento di Diritto Penale Comparato e insegna anche Diritto Penale del Lavoro. Laureata con laude in Giurisprudenza presso l’Università di Padova, ha conseguito il titolo di Dottore di Ricerca nel 2011, e diventata Ricercatore nel 2015. Si è abilitata quale Professore Associato nel 2018 e ha preso servizio presso l’Università di Padova come Professore nel 2021. È autrice di numerose pubblicazioni, tra cui due monografie. È avvocato dal 2010, ed esercita la professione presso lo Studio Associato Ambrosetti, dove si occupa di Diritto Penale, fornendo assistenza giudiziale e stragiudiziale in particolare in ambito del Diritto Penale dell’economia. Si occupa di responsabilità dell’ente ex D.Lgs. 231/2001, redige Modelli di Organizzazione e Gestione e Controllo ed è membro nonchè Presidente di diversi Organismi di Vigilanza. Ricopre la carica di Presidente dell’Organismo di Vigilanza di Sit S.p.a.
Dopo aver conseguito la laurea in Scienze Statistiche ed Economiche – indirizzo aziendale presso l’Università di Padova, ha frequentato il Dottorato in Economia Aziendale (Cà Foscari – Venezia). È professore ordinario di Financial Statement Analysis e di Compliance Management e Internal Auditing presso il Dipartimento di Impresa e Management della LUISS Guido Carli (Roma). È coordinatore delle Lauree Magistrali del Dipartimento di Impresa e Management della LUISS e coordinatore di Programmi Executive in area Compliance della LUISS Business School. Oltre a ricoprire tali ruoli, svolge attività di docenza in vari programmi della LUISS Business School. Ha trascorso periodi di studio e lavoro all’estero presso, tra gli altri, l’Industrial and Finance Division della Bank of England (Londra), la London School of Economics (Londra), la Cass Business School (Londra), l’Università di Siviglia. È autore di oltre 60 pubblicazioni nazionali e internazionali su temi di Corporate Governance, di analisi e valutazione dei rischi, di controlli interni/compliance aziendale, di comunicazione economico-finanziaria, temi sui quali ha maturato esperienze sia di ricerca. Ricopre incarichi in organi di amministrazione e controllo in società quotate e non. È inoltre componente di Organismi di Vigilanza 231 in società quotate e non.
Laureato in Direzione Aziendale presso l’Alma Mater Studiorum – Università di Bologna ha iniziato la sua carriera professionale in KPMG S.p.A (filiale di Bologna) nel 2010 come revisore contabile, arrivando a ricoprire il ruolo di Assistant Manager. Nel 2015 ha assunto il ruolo di Internal Auditor in Datalogic, azienda italiana quotata nel segmento STAR, leader mondiale nel settore dell’identificazione automatica, acquisizione dati e automazione industriale. Ad oggi ricopre la carica di Internal Audit Manager del Gruppo SIT ed è Membro dell’Organismo di Vigilanza di SIT S.p.A.